La Carbossiterapia come trattamento della cellulite e dell’inestetismo a buccia d’arancia.

La carbossiterapia è un trattamento medico che consiste nell’iniettare, tramite l’uso di un microago, anidride carbonica (Co2) nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico.
L’anidride carbonica iniettata a livello dermico o sottocutaneo svolge azioni di vario tipo su diversi sistemi: sul sistema vascolare, sul tessuto adiposo e sulla cute.
A livello vascolare l’anidride carbonica provoca la dilatazione dei capillari generando un aumento del flusso ematico nel microcircolo.

Per quanto riguarda il tessuto adiposo questo gas esplica un effetto lipolitico L’effetto è sia diretto, grazie all’azione meccanica del flusso di gas che colpisce gli accumuli adiposi, che indiretto: l’anidride carbonica aumenta la disponibilità di ossigeno nei tessuti riattivando il metabolismo cellulare. Per questo è il trattamento che dà i migliori risultati nel combattere la cosidetta “buccia d’arancia”, inestetismo tipico della cellulite.

Dal punto di vista cutaneo l’anidride carbonica migliora il microcircolo e stimola l’attività dei fibroblasti, responsabili della produzione di elastina, collagene ed acido ialuronico. L’effetto anti-age è dato proprio dalla produzione di elastina e collagene che aviene grazie alla stimolazione del tessuto connettivo.

La carbossiterapia ha anche un effetto depurativo in quanto favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso e lo smaltimento delle tossine.
In particolare la carbossiterapia si rivela estremamente utile per tutte quelle patologie croniche che sono caratterizzate da una sofferenza della microcircolazione o che traggono benefici da una migliore ossigenazione dei tessuti, quali:

  • Cellulite ed adiposità localizzate anche su pancia, glutei, gambe e braccia.
  • Disturbi del microcircolo tra cui il fenomeno di Raynaud.
  • Invecchiamento cutaneo: si può trattare volto, collo, decolleté, mani, palpebre inferiori e occhiaie scure.
  • Smagliature.
  • Trattamenti anti-età dei genitali femminili.

Per avere tutte le informazioni su come possiamo trattare i capillari delle gambe, puoi inviarci una richiesta compilando il form qui sotto, oppure puoi scriverci sulla nostra chat di Whatsapp cliccando sull’icona in basso a destra.

Ti ricordiamo però che puoi anche prenotare on line il tuo appuntamento “Carbossiterapia” sul nostro Portale Alfadocs per la prenotazione on line ⇒